LE ROSICCHIAMO, LE CIUCCIAMO RIUSCENDO A DARE UN GUSTO AI DIVERSI COLORI DELLA VERNICE CHE LE RIFASCIANO, LE FACCIAMO ROTEARE TRA LE DITA COME IL BASTONE DELLE MAJORETTES, LE USIAMO COME GRATTASCHIENA, LE FUMIAMO CILINDRICA, ESAGONALE, ELLITTICA, TRIANGOLARE PIÙ O MENO DURA, PIÙ O MENO MORBIDA NEL TRATTO E NEL PUNGERTI CON O SENZA GOMMA CHE, SE PRESENTE, POTRÀ ESSERE BIANCA O ROSA MA SEMPRE INSERITA IN QUEL CILINDRETTO METALLICO I NOSTRI PENSIERI SI LEGANO AL ROSICCHIO DELLA MATITA E SI FERMANO SOLO QUANDO I DENTI, AFFONDANDO SUL LEGNO CROCCANTE DI VERNICE, INCONTRANO IL DURO CONTATTO CON LA GRAFITE SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO!

 

> home

 
  ABOUT  
  BELOW THE LINE  
  INTERNET  
production
  CLIENTS
 
     
  CONTACTS